La mia storia

Un seme di speranza

Rieccomi. Ho passato dei giorni con il fiato sospeso, per questo non ho più pubblicato aggiornamenti sul blog. In realtà, non avrei saputo cosa scrivere. Sesamino ci ha giocato uno scherzetto… Ah, scusate, un passo alla volta. Chi è ‘sto Sesamino, dite? E’ il nome che ho dato al bimbo. Per ora, intendo… Almeno finché non… Continue reading Un seme di speranza

La mia storia

Il tempo della felicità (11° giorno pt)

Come vedete, sto continuando a contare i giorni post transfer. Il centro PMA, che Marito ha voluto contattare a tutti i costi per sapere se le mie beta vanno bene, ha detto che non avrei dovuto fare le analisi in anticipo. E che sì, i valori vanno bene, ma devo comunque ripetere le analisi lunedì… Continue reading Il tempo della felicità (11° giorno pt)

La mia storia

Ottantatrévirgolaottantasei (9° giorno pt)

Vorrei abbracciare tutte le ragazze che in questi giorni mi sono state vicino, a quelle che mi sopportano, a quelle che si confidano, a quelle che ce l’hanno fatta e condividono con me la loro gioia, a quelle che non ce l’hanno fatta e hanno bisogno di forza per rialzarsi, e a quelle che, come me,… Continue reading Ottantatrévirgolaottantasei (9° giorno pt)

La mia storia

Solitudine. Tristezza. Ansia. Noia. (7° giorno pt)

Oggi è il compleanno di Marito. Nessuno dei due ha voglia di festeggiare. Ho preparato un post orribile. Ma lo tengo da parte, per pubblicarlo al momento giusto. Orribile non perché sia scritto male, intendiamoci. Lo sapete che curo molto la forma. Orribile perché è rabbioso. E triste. Perché parla dell’ingiustizia della vita. Della mia… Continue reading Solitudine. Tristezza. Ansia. Noia. (7° giorno pt)

La mia storia

Uno. (1° giorno pt)

Non vi annoierò con il racconto del transfer di ieri. In effetti, non è successo niente di che. Insomma, avete capito cosa intendo. Non è successo niente di particolarmente divertente o assurdo da condividere. Stavolta, non essendoci aghi di mezzo, non ho dato di matto nella sala operatoria. Non c’è niente da dire, tranne la… Continue reading Uno. (1° giorno pt)

La mia storia

TE PIACERE BAMBINI? (Racconto di un pick up tragicomico)

La mia cameretta d’ospedale Rieccomi. Voi vorreste sapere com’è andato il pick up di ieri, vero? Lo saprete, lo saprete… Ma, prima, dovrete sopportare tutto il mio dettagliato resoconto. Voglio rendervi partecipi della mia tragicomica esperienza. E non barate, non vale andare a leggere in fondo al post! Voglio creare un po’ di suspence! Dunque.… Continue reading TE PIACERE BAMBINI? (Racconto di un pick up tragicomico)

La mia storia

Three is a magic number (la stimolazione della felicità)

Le mie uova Sono giorni strani, questi. Non belli, non brutti, ma solo… Strani. I giorni in cui imparo a riconoscere i veri amici. Sono quelli che mi chiedono come sto, quelli che mi ascoltano fingendo interesse quando inizio a parlare di ovociti, provette, spermatozoi… Sono quelli che mi sopportano anche se sono insopportabile, perché… Continue reading Three is a magic number (la stimolazione della felicità)