La mia storia

La magia del Natale (ehy, mi sa che mi sposo di nuovo!)

Foto (c) Anne Geddess (presa dal Web) Quest’anno non sento la magia del Natale. In realtà è da molto tempo che non riesco più a sentirla. Come vi ho già detto, tutto mi disgusta di queste feste: la gente che non fa altro che parlare di cibo, gli auguri falsi, i supermercati affollati, i centri… Continue reading La magia del Natale (ehy, mi sa che mi sposo di nuovo!)

La mia storia

Chiamatemi Grinch

Ho un groviglio di pensieri nella testa. E, mi dispiace, ma temo che sarete voi a doverveli sorbire. Oggi Marito è via per lavoro, e tornerà domani sera. Perciò non ho nessun altro che possa sopportare i miei deliri. Vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità. Dunque. Ho passato gli ultimi giorni a piangere tre,… Continue reading Chiamatemi Grinch

La mia storia

Il giorno di dolore che uno ha

E’ da diversi minuti che osservo il monitor come inebetita, cercando le parole giuste da scrivere. Mi sento stupida a scrivere sul blog in questo momento. Dovrei chiamare un’amica, ma non c’è nessuno con cui io mi senta di parlare in questo momento. Marito ha cercato di consolarmi, con belle parole, certo, ma che si… Continue reading Il giorno di dolore che uno ha

La mia storia

Tra sogno e realtà

Stanotte ho sognato di essere incinta. Era tutto talmente reale che quando ho aperto gli occhi, mentre la mia mente era ancora in sospeso tra realtà e fantasia, ho allungato le mani per cercare quel test di gravidanza che stringevo – incredula – nel sogno. L’emozione è durata solo per pochi istanti, ma non ho… Continue reading Tra sogno e realtà