La mia storia

TE PIACERE BAMBINI? (Racconto di un pick up tragicomico)

La mia cameretta d’ospedale Rieccomi. Voi vorreste sapere com’è andato il pick up di ieri, vero? Lo saprete, lo saprete… Ma, prima, dovrete sopportare tutto il mio dettagliato resoconto. Voglio rendervi partecipi della mia tragicomica esperienza. E non barate, non vale andare a leggere in fondo al post! Voglio creare un po’ di suspence! Dunque.… Continue reading TE PIACERE BAMBINI? (Racconto di un pick up tragicomico)

La mia storia

Three is a magic number (la stimolazione della felicità)

Le mie uova Sono giorni strani, questi. Non belli, non brutti, ma solo… Strani. I giorni in cui imparo a riconoscere i veri amici. Sono quelli che mi chiedono come sto, quelli che mi ascoltano fingendo interesse quando inizio a parlare di ovociti, provette, spermatozoi… Sono quelli che mi sopportano anche se sono insopportabile, perché… Continue reading Three is a magic number (la stimolazione della felicità)

La mia storia

Lo sapevo, non dovevo guardare su Google!

Tutto sembrava procedere per il meglio. Tredici ovociti. Che bellezza! Oggi la biologa mi ha chiamato per dirmi che si sono formati sei embrioni buoni. Abbiamo programmato il transfer per lunedì, quando gli embrioni saranno arrivati allo stadio di blastocisti. Benissimo, no? Sì, ma… C’è sempre un “ma”. Mercoledì, tornata a casa dopo il pick… Continue reading Lo sapevo, non dovevo guardare su Google!

La mia storia

Il pick up 2 – Chi l’ha detto che il numero 13 porta male?

Premetto che quella che sta scrivendo non è Eva, la vostra blogger prediletta (?), ma il suo fantasma. Dopo tutte le emozioni di oggi, una notte piena di incubi, un’anestesia generale e un pisolino pomeridiano di tre ore circa, e il bicchierone di prosecco che mi sto scolando in questo momento dopo due settimane passate… Continue reading Il pick up 2 – Chi l’ha detto che il numero 13 porta male?

La mia storia

Il mio posto nel mondo

Sono pronta. Domani è il giorno del pick up. Almeno, la ginecologa dice che sono pronta. Non vedevo l’ora che questo giorno arrivasse, e ora ho paura. Ma non posso tirarmi indietro. Non voglio, soprattutto. Io faccio sempre così. Mi mostro calma e serena, quasi fredda, apatica. Scherzo, rido, interpreto la parte di quella forte, della… Continue reading Il mio posto nel mondo

La mia storia

Il pick up

Non so da dove iniziare a farvi il resoconto di questa tragicomica giornata, perciò suppongo che, per non sbagliare, comincerò dall’inizio. Io e Marito siamo arrivati alla clinica alle ore 7.30 in punto. Avevo lo stomaco in subbuglio e i battiti a mille. Le mie ovaie, ormai gonfissime, non vedevano l’ora di essere svuotate. Per… Continue reading Il pick up

La mia storia

Ho paura.

Non ne posso più. Dicevo che non vedevo l’ora di iniziare a prendere gli ormoni, di sentire le ovaie gonfiarsi, di farmi bucare tutta la ciccia… Ed era vero, ma ora… Non ne posso proprio più. Ieri ho fatto la quattordicesima iniezione di Gonal. L’ultima, per fortuna. Stasera farò la puntura di Gonasi per portare… Continue reading Ho paura.