La mia storia

E oggi è un po’ anche la mia festa

Buona festa della Mamma
alle donne che hanno partorito con dolore
a quelle che hanno trovato un figlio in un luogo lontano
alle mamme di pancia e a quelle di cuore.
Auguri a coloro che ancora madri non sono
ma inseguono questo sogno con tutte le loro forze
tra assistenti sociali e aule di tribunale
tra medici e provette
o semplicemente in un caldo letto…
Auguri alle future mamme
soprattutto a quelle che hanno imparato
cosa vuol dire la parola “attesa”
e ne hanno vissuta una ben poco dolce
prima di crescere in grembo
il frutto dell’amore.
Un augurio alle donne
che hanno perso un figlio
affinché la felicità bussi ancora
alla loro porta, questa volta senza ingannarle.
Auguri a tutte le donne
che semplicemente sognano
di diventare un giorno madre…
(Tranne a quella della pubblicità Desigual
e a quelle come lei!).

Avrei tante cose da dire, che non so da dove iniziare. La gioia, la speranza, l’ansia e la paura riempiono il mio cuore tanto che a volte mi sembra di non riuscire a respirare.
A volte ancora tutto questo non mi sembra vero.
Ogni volta che mi trovo uno specchio davanti mi fermo, mi guardo, mi accarezzo la pancia.
Già, la pancia.
La pancia cresce, anche se non al ritmo che vorrei. Che ci posso fare, sono un tipo impaziente!
Sono alla fine del terzo mese e perciò ancora non è un gran pancione, per me si nota palesemente, e non si tratta di allucinazioni perché non mi entra praticamente più nulla del mio guardaroba!
Le persone che mi conoscono, però, tranne quelle che “sanno”, non mi hanno ancora chiesto niente… Sono in quella fase in cui la mia pancia può anche essere confusa per un accumulo di grasso… E, in effetti, pormi la domanda “ma sei incinta?” potrebbe essere ad alto rischio figuradicacca
Considerando anche che dove lavoro le chiacchiere si diffondono in mezza giornata, immagino che siano in molti a sapere delle mie difficoltà a diventare madre, perciò suppongo che sia anche per questo motivo che nessuno si azzarda a pormi LA DOMANDA.
Uffa, per una volta nella vita che vorrei domande a go-go la gente si fa i cavoli suoi…!

E’ maggio ed è la prima volta che non mi preoccupo per la prova costume, anzi, mi auguro che per agosto, mese in cui ho preso ferie, avrò un bel pancione di cui vantarmi e da coccolare al sole.
Negli ultimi anni la Festa della Mamma, insieme al Natale, è stata una delle ricorrenze che mi ha fatto più soffrire.
Quest’anno, per la prima volta, ho ricevuto gli auguri… Beh, a dire il vero nessuno, a parte Marito (su suggerimento di Suocera) mi ha fatto gli auguri, ma va bene così. Non sono gli auguri la cosa importante. Gli unici auguri che contano sono quelli di Sesamino, che per ora, però, non può farmeli.
Ma Sesamino c’è, ed è questo l’importante.
C’è, e io sono una mamma. Una Futura Mamma, se preferite, ma non più una Cercatrice. E questa festa è un po’ anche mia.

Lunedì ho fatto l’ennesima eco, ormai ho perso il conto. La ginecologa mi compatisce, ma penso che si prenda i miei soldi volentieri, e visto che io sono ben felice di investire lo stipendio per calmare la mia ansia, posso dire che siamo tutti soddisfatti.

Sesamino sta bene, cresce alla velocità della luce, le sue dimensioni (quasi 4 cm, ma ormai sarà diventato ancora più grande), sono perfettamente in linea con la settimana in cui mi trovo.

Ogni volta che lo vedo mi meraviglio nel constatare quanto sia cresciuto… Lui è qui, nel mio grembo, si nutre, si sviluppa, vive, cresce! E’ un miracolo, è un bellissimo miracolo.
Lunedì ci ha fatto una bella sorpresa… Mentre la ginecologa faceva l’eco, Sesamino ha iniziato a muoversi… Muoveva le braccia e le gambe come un indemoniato! E’ stato un momento meraviglioso… Era la prima volta che lo vedevamo muoversi! (Secondo me l’abbiamo svegliato e quello era il suo modo per lamentarsi ih ih).

La ginecologa vorrebbe che tornassi da lei a metà giugno, dopo aver fatto altre analisi del sangue (me le fa fare ogni trenta giorni). Io sono scoppiata a ridere. Come potrei stare per un mese e mezzo senza vedere Sesamino?!
Domani chiamerò la segretaria per prendere appuntamento per la fine della tredicesima settimana. Cioè tra due settimane, o poco meno. Io faccio sempre di testa mia. E faccio bene.

Le Tremende Dodici Settimane stanno per finire. Finiranno esattamente venerdì prossimo. Il rischio di aborto si abbasserà notevolmente, finalmente potremo rilassarci (qualcuno ci crede davvero?), e finalmente Marito mi accompagnerà a comprare qualche abito pre-maman (finora non ha voluto per scaramanzia…) e potrò andare in giro vestita decentemente.

La prossima settimana dovrei ricevere i risultati dell’esame prenatale, e pregando Dio non ci saranno brutte notizie, io spero vivamente che l’unica informazione che attirerà la nostra attenzione sarà il sesso.
Perciò rimanete sintonizzate, tra pochi giorni potremo dare un vero nome a Sesamino!

Il mio sesto senso mi dice che è un maschietto ma, sinceramente, non ho alcuna preferenza, e anche se l’avessi dopo tutto quello che abbiamo passato non penso che oserei mai mettermi a fare discorsi idioti come questo.
Qualcuno ogni tanto mi chiede se vorrei un maschietto o una femminuccia, ogni volta che mi sento porre questa domanda guardo il mio interlocutore con compatimento e non rispondo…

C’è chi dice che devo stare calma, che ora sono una donna incinta come tutte le altre… No, non è vero, non è così. Fisicamente, forse, sì, ma non nell’animo. Io sono consapevole del miracolo che sta accadendo dentro di me. Ne sono consapevole perché ho dovuto lottare, e piangere, e sudare per realizzarlo. Ne sono consapevole e ne sono grata.
E non importa se sarà Roberto o Ginevra, l’importante è che sia sano/a e che io riesca ad essere una buona mamma per dargli/le una vita serena e degna di essere vissuta.

Tutto il resto sono chiacchiere che lascio volentieri a chi ha concepito senza manco volerlo, e che infine dice “ma sì, dai… Lo tengo.”

A presto!

wpid-1399823986776.jpg

Annunci

20 thoughts on “E oggi è un po’ anche la mia festa

  1. aspettavo questo post con ansia. tanti auguri…che bellissima eco nella mia ancora non si capisce nulla si vede solo una macchia grigia uff….anche io come te non resisto a fare la prossima eco a giugno quindi credo andrò a fine maggio più o meno anche perchè devo vederlo sennò non ci credo!!!! 🙂

  2. Auguri Mamma!! sono contentissima per te, per voi! Sesamino è stupendo nelle sue prime foto.
    Un abbraccio forte e continua a fare di testa tua 😉

  3. Auguri di cuore, sentirsi quasi mamma dopo tanta sofferenza è inspiegabile…ieri,dopo aver fatto gli auguri a mia madre mi ha stretta a sé dicendomi che anche io prima o poi sarò madre…due lacrime sbucarono

    1. Trattengo a stento le lacrime…sono in fila dal medico per comunicargli l’aborto interno e il raschiamento fatto la scorsa settimana. Ero di 8+ 4 per la prima volta dopo quattro anni, una iui, tre icsi. Il mio sogno é durato poco…ora continuo a vivere il tuo! Un bacio grande

      1. Non so cosa dire davanti a un dolore del genere… Tieni duro e mi auguro che al più presto potrai vivere questo sogno di nuovo… E la prossima volta nessuno te lo dovrà portare via. Un abbraccio

  4. Ieri non avevo fatto gli auguri a tutte perché non avevo trovato le parole adatte, oggi ho letto le tue e le ho subito rubate! Volevo solo dirti che sono state molto apprezzate 🙂 e che magari da oggi avrai qualche lettrice in più

  5. Ciao Eva come stai?? Come al solito scrive delle cose bellissime… io sono ancora all’inizio e mercoledì ho la seconda eco x stabilire se i miei ” cippoli” abbiano un cuore forte!! È stata una settimana piena ti ansia, ma mi sento in ottima salute!! Un po ingrassata solo x mangio😆😆. Ho conosciuto una ragazza a Lugo Ke è del mio paesino… lei è piena di ottimismo come noi alla prima cova. Baci Eva e tanti auguri post festa della mamma.

  6. Scusa, posso sapere se hai eseguito il test genetico sul sangue materno? Vorrei conoscere alternative alla villocentesi.. grazie Joanne

    1. Sì, ho fatto il test che si chiama prenatal safe, si fa sul sangue materno. Lo fa un solo laboratorio in Italia, ma il prelievo lo puoi fare dove vuoi e poi il campione viene spedito. Io l’ho scelto perché non è rischioso e il bitest non sembra molto attendibile per chi ha fatto PMA. Se cerchi “prenatal safe” su Google trovi il sito del laboratorio che ti spiega tutto. Ps Purtroppo costa quasi 700 euro e il SSN non lo passa!

      1. Cacchiarola, l’ostetrica a Forlì mi aveva garantito Ke il B-test era valido. Cara Eva oggi Lugo mi ha dimesso con una piccola triste notizia, una delle 2 camera era vuota ! Mi ha lasciato un vuoto al cuore ma non mi lamento ho uno spedito fagottino. Baci

      2. In realtà la mia ginecologa non mi ha detto nulla di negativo sul bitest, ma ho letto su internet diverse testimonianze di donne che dopo la pma hanno avuto falsi positivi… E non mi sono fidata a farlo. Mi dispiace tanto x la brutta notizia! 😦 Un bacio al fagottino!!

  7. Ciao eva, come state? Io ho rivisto il mio piccolo e va tutto bene. Ti volevo chiedere, tu hai giá fatto il prenatal safe? E ti hanno dato i nomi dei centri abilitati? Xke a forlí sembra non c sia nulla e devo andare a chiedere un “piacere” a qualche laboratorio!! Tu come ti sei mossa?

    1. Ciao! Si l ho già fatto! Qua a parma c’è una clinica abilitata, ma da quello che so puoi fare il prelievo dove vuoi, devi farti spedire il kit dal laboratorio genoma, che poi è quello che esegue le analisi. Hai già provato a chiamarli x sapere dov è il centro convenzionato più vicino?

      1. Ciao si purtroppo x loro politica non te lo dicono, ma non c’e nulla a meno di 100 km, cmq grazie sicuramente cercheró un laboratorio disponibile. Un bacio

      2. Te lo dicono solo quando hanno spedito il kit, è vero… io l ho saputo prima perché me l ha detto la ginecologa, e dove sono andata avevano già il kit tra l altro. Un bacione a te

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...