La mia storia

Il primo gradino di una lunga scalinata

Piccola premessa: Dio c’è. Ed è un gran burlone. Ho pregato affinché questo triste mese di novembre passasse velocemente, che qualcosa, qualsiasi cosa, mi distraesse dal pensiero del transfer, che arrivasse presto il momento in cui quei puntini luminosi sarebbero diventati parte di me… Beh, diciamo che Dio mi deve aver ascoltato, dato che, nell’ordine,… Continue reading Il primo gradino di una lunga scalinata

La mia storia

Il mio posto nel mondo

Sono pronta. Domani è il giorno del pick up. Almeno, la ginecologa dice che sono pronta. Non vedevo l’ora che questo giorno arrivasse, e ora ho paura. Ma non posso tirarmi indietro. Non voglio, soprattutto. Io faccio sempre così. Mi mostro calma e serena, quasi fredda, apatica. Scherzo, rido, interpreto la parte di quella forte, della… Continue reading Il mio posto nel mondo

La mia storia

Sogni infranti

Come previsto, sabato io e Marito siamo tornati al centro PMA per discutere il prossimo tentativo di ICSI. Praticamente sono stata io a dettare alla dottoressa dosi e giorni delle iniezioni, tanto sono diventata esperta! Per fortuna non ci ha fatto pagare per la consulenza (e meno male, con tutti i soldi che le dovremo… Continue reading Sogni infranti

La mia storia · Riflessioni

Quel momento di felicità

È da due anni che lo immagino. Al mattino quando spengo la sveglia e, mezza addormentata, mi nascondo sotto le coperte per godere ancora di qualche minuto di pace… Mentre sono in macchina diretta verso l’ufficio e ascoltando la radio canticchio sottovoce… Al lavoro, quando la mia mente annoiata vola via, lontano… Alla sera quando,… Continue reading Quel momento di felicità

La mia storia · Riflessioni

Le donne invisibili

Sono ovunque. Le mamme sono ovunque. In primavera ad ogni angolo incontro una donna col pancione, oppure una mamma con al seguito uno o più bimbetti. E quando vedo una donna incinta che tiene per mano un figlio piccolo… Questa è l’apoteosi dell’invidia. Dentro di me penso che magari queste donne hanno pure calcolato perfettamente… Continue reading Le donne invisibili

La mia storia

Se ti pago, puoi essere una mamma?

Nella mia vita ne ho passate di tutti i colori. Spesso mi sono sentita sola, immensamente sola. Anzi, non era semplicemente una sensazione: era davvero così. Ho allontanato gli amici, sono stata allontanata da amici, ho trascorso interi anni senza parlare con un’anima viva. I genitori dovrebbero essere le uniche persone che ti rimangono sempre… Continue reading Se ti pago, puoi essere una mamma?

La mia storia

Io sarò una buona mamma… So tutto quello che NON bisogna fare!

A differenza di tante altre mamme o aspiranti tali, io non ho alcun dubbio su come crescerò il mio bambino (se mai ne avrò uno – che botta di ottimismo!). So già tutto quello che NON bisogna fare con un figlio: – Dirgli/dirle di essere più brava/bella di lui/lei – Prenderlo/prenderla in giro per il… Continue reading Io sarò una buona mamma… So tutto quello che NON bisogna fare!